Consigli Utili

Campagna di marketing

Pin
Send
Share
Send
Send


Misurare l'attività sui social network utilizzando i servizi per l'automazione SMM.

il Facebook ci sono circa 2 miliardi di utenti attivi ogni giorno. Questa portata consente agli esperti di marketing di tutto il mondo di considerare Facebook un luogo ideale per trovare e coinvolgere un nuovo pubblico. Probabilmente hai già sentito parlare di statistiche simili prima. Facebook è una soluzione ovvia per gli esperti di marketing. Se stai cercando un nuovo pubblico, forse il percorso più breve per raggiungere il tuo obiettivo è pagare per la pubblicità su Facebook.

Tuttavia, non è sufficiente sapere che il canale è efficace. Devi essere in grado di creare strategie efficaci per il tuo marchio in questo canale. Ogni trimestre, un numero sempre maggiore di marketer fa pubblicità su Facebook, quindi sviluppare una strategia che si distingua tra i tuoi concorrenti e generare un ritorno sugli investimenti (ROI, Return on Investment) sta diventando sempre più difficile.

Se sei pronto per iniziare a investire in una strategia pubblicitaria di Facebook, è importante comprendere appieno come questi sforzi influenzano le entrate della tua attività economica. Altrimenti, in che altro modo confermi i tuoi costi pubblicitari?

Utilizzando Socialbakers, un'applicazione di analisi di marketing sui social media, puoi ottenere un rapporto contenente dati dettagliati. Una guida per costruire un'efficace strategia pubblicitaria su Facebook Ads. Confronta il tuo successo con i benchmark e migliora il ROI dei costi pubblicitari. Il servizio ha una directory chiamata "E-book completo".

Sei pronto a creare una strategia pubblicitaria killer e ottenere gli ultimi dati del settore sul ROI dei social media? Quindi ottenere una guida ora.

Tipi di campagne di marketing

Possono essere suddivisi condizionatamente secondo i seguenti criteri:

  • secondo il modello di mercato. B2C (business to customer) o B2B (business to business). Vengono utilizzati approcci diversi, poiché nel primo caso è necessario lavorare in gran numero, prendendo di mira ogni singola persona e nel secondo caso, è necessario occupare la propria nicchia e interagire con i rappresentanti dell'azienda,
  • secondo gli scopi e gli obiettivi. Destinato ad aumentare le vendite e i profitti o al riconoscimento del marchio, la formazione di un atteggiamento positivo - la fedeltà dei clienti. Tuttavia, indirettamente, l'obiettivo finale di qualsiasi campagna è aumentare le vendite di beni e servizi,
  • in scala e durata. In base a questo criterio, è possibile distinguere le campagne a breve termine, che vengono più spesso lanciate al fine di promuovere un nuovo singolo prodotto o servizio. Il loro compito è mostrare i benefici, interessare il consumatore e informarlo. Ci sono anche campagne a lungo termine che promuovono il marchio, l'azienda nel suo insieme, creando e mantenendo la sua immagine,
  • per localizzazione. Può coprire un'area separata, un'intera città, regione, paese.

Gli elementi di una campagna di marketing

Indipendentemente dal tipo e dalle dimensioni della campagna di marketing, il suo successo dipende dalla sua pianificazione. È importante definire immediatamente in modo chiaro i suoi obiettivi, i compiti che deve risolvere. Una campagna di marketing può includere i seguenti elementi:

  • definizione di obiettivi e obiettivi. A questo punto, l'organizzatore della campagna forma una chiara idea del risultato finale che il cliente si aspetta di vedere,
  • audit di marketing. Include un'analisi approfondita dell'attività, del mercato e dei concorrenti del cliente al fine di identificare i punti di forza e di debolezza di tutti i partecipanti nel segmento selezionato, studiare le caratteristiche comportamentali dei rappresentanti del pubblico target,
  • pianificare e sviluppare una strategia di campagna di marketing. Implica la formazione di un elenco di vantaggi competitivi, grazie ai quali puoi distinguerti dagli altri partecipanti al mercato e che sono in grado di mostrare i benefici e i vantaggi del prodotto, del servizio, dell'azienda cliente stessa. È inoltre necessario identificare punti deboli e punti deboli al fine di livellarli, presentando un potenziale cliente con un prodotto o un servizio.

Fasi di una campagna di marketing

  • Sviluppo, preparazione di strumenti di marketing: possono essere contenuti pubblicitari per siti, televisione, radio, vari tipi di stampa, prodotti promozionali, ecc.
  • Formazione del bilancio finale e costruzione di un piano, programma degli eventi.
  • Lancio della campagna - attuazione pratica secondo il piano.
  • Monitoraggio e analisi dell'efficacia della campagna di marketing direttamente durante la sua attuazione con possibile introduzione di adeguamenti.
  • Analisi dei risultati.

Una campagna di marketing adeguatamente pianificata dovrebbe portare alla divulgazione del marchio, prodotto, servizio e aumentare le vendite.

TOP 10 NEGOZI DI MARKETING (luglio 2019).

Il famoso slogan Nike "Just Do It" è davvero un cattivo consiglio quando si tratta di condurre una campagna di marketing per la tua piccola impresa. Ma questo è ciò che passa per un piano di marketing per un gran numero di piccole imprese. Pubblicano annunci pubblicitari qui, inseriscono un sito o una pagina su Facebook e lo chiamano. Sfortunatamente, questo approccio di marketing fai-da-te è come pescare sulla terra, puoi smettere quanto vuoi, ma non capirai nulla perché non sei vicino al laghetto.

Come porti la linea dove sono i pesci? Segui i nove passaggi seguenti per lanciare una campagna di marketing di successo.

Le basi di una campagna di marketing di successo

Per ottenere risultati elevati nell'organizzazione di una campagna di marketing, è necessario prestare particolare attenzione alla fase di audit e pianificazione. Non comprendendo le attuali dinamiche di mercato, le caratteristiche dei concorrenti, i rappresentanti del pubblico target, è impossibile presentare correttamente il prodotto e occupare la nicchia desiderata. Un'altra componente importante del successo è la veridicità, l'affidabilità delle informazioni pubblicitarie inviate, nonché la presenza di elementi interattivi: comunicazione con un potenziale cliente, motivazione per una risposta, azioni. Quando una persona non si sente indifferente, è più probabile che si apra e padroneggi un nuovo prodotto.

È anche importante utilizzare l'intera gamma di strumenti promozionali. Può essere la stampa di supporti, pubblicità display, prodotti souvenir, conduzione di promozioni, presentazioni e persino seminari. L'uso combinato di tutti questi metodi è alla base di una campagna di marketing di successo.

Come misurare il ROI nei social media?

Perché misurare il ROI dei costi pubblicitari? È tutto abbastanza semplice. Se vuoi che le tue pubblicità influenzino il resto della tua canalizzazione di marketing, devi misurare esattamente ciò che influenza e quanto ottieni dal ritorno. Questo alla fine indicherà dove viene speso meglio il denaro del marketing, quali campagne portano ai migliori risultati, lead, conversioni, clienti e così via.

Diamo un'occhiata a un esempio. Supponiamo che il nuovo costo di acquisizione del cliente (CAC) sia di $ 100. Il tuo capo vuole che tu lanci una campagna pubblicitaria su Facebook per generare nuovi clienti e ti assegna un budget di $ 1000. Lanci la tua prima campagna e generi otto nuovi clienti grazie ad essa. Ne è valsa la pena o no?

La misurazione del ritorno sull'investimento è abbastanza semplice. Prendi la quantità di denaro speso (spese) e dividilo per i tuoi resi. I rimborsi misurati variano in base al tipo di target dell'annuncio. Se il tuo obiettivo è generare più lead, dividi i costi per il numero di lead generati. Questo vale per gli annunci che attirano i clienti, gli annunci con un link per installare l'applicazione, i clic sui siti e così via.

$ 1000/8 nuovi clienti = $ 125 per un nuovo cliente.

Nell'esempio sopra, prendi l'importo che hai speso ($ 1000) e lo dividi per il numero di nuovi clienti che hai portato (8). Ciò significa che hai acquisito otto nuovi clienti per $ 125 ciascuno. Se il tuo capo ti dice che un tipico CAC è $ 100 per cliente, allora sai come confrontare il tuo CAC.

ROI = investimento totale / rendimento totale.

Se le tue campagne pubblicitarie offrono un ritorno sull'investimento inferiore rispetto ad altre strategie, probabilmente dovrai ripensare la strategia. Esistono diversi modi per farlo, come l'ottimizzazione del testo dell'annuncio o la focalizzazione sulla strategia di targeting.

L'esempio che abbiamo appena usato significa che sai già come confrontare i risultati della tua campagna. Ma cosa succede se non si dispone di queste informazioni?

Nella sezione "Ottimizzazione degli annunci pubblicitari su Facebook" nel servizio di cui stiamo parlando, ci sono dati recenti che descrivono i costi pubblicitari tipici in base al tipo di campagna e regione e ti danno un punto di partenza per confrontare il successo delle tue campagne pubblicitarie.

Per automatizzare l'attività di marketing, puoi anche utilizzare servizi che ti consentono di raccogliere e analizzare dati e pianificare campagne di marketing su Facebook e altri social media.

autenticità

autenticità è una parola difficile. Questo è difficile perché è un abuso nel contesto dei social network. Tutti parlano di essere genuini nel social media marketing, ma ciò che significa è raramente spiegato. Per capirlo, l'autenticità è onesta, trasparente e fedele ai valori del marchio: è così semplice.

Ecco alcuni esempi:

Quando configuri un blog come parte della tua campagna, assicurati di usare la tua voce.

Non esternalizzare la pubblicazione di contenuti a terzi o al team PR. Se necessario, assicurati che l'autore si identifichi accuratamente come contributo per tuo conto. Blog di George Coloney. Un ottimo esempio è il CEO Counterintuitive. Il blog è stato scritto dal primo staff di George Colony, caporedattore di Forrester. Non c'è dubbio che sia uno scrittore.

Quando pubblichi i tuoi pensieri e opinioni o semplicemente condividi informazioni, non farlo in modo anonimo.

Nel mondo dei social network, i tuoi consumatori non appartengono ai marchi e non si preoccupano di loro tanto quanto a loro importa delle persone dietro di loro. Le persone costruiscono relazioni tra loro, non con marchi anonimi. Fai sapere ai tuoi clienti chi c'è dietro il voto sui blog, i tweet o il lancio di un concorso su Facebook. Non sei autentico se i tuoi clienti non sanno chi sei.

Impara dalla community e rispondi al feedback.

Una parte fondamentale dell'autenticità è dire ai tuoi clienti come devono davvero ascoltare il loro feedback (sia positivo che negativo) ed essere pronti a rispondere. È inutile partecipare alla sfera sociale se non si risponde a commenti o recensioni. Se sei preoccupato di non avere il tempo di rispondere, pensa che non stai partecipando affatto.

Sii umano nel tuo approccio.

È facile dimenticare che per ogni commento e ogni visitatore unico c'è una persona reale da qualche parte nel mondo. Assicurati di partecipare alla discussione con lo stesso rispetto che riserveresti a qualcuno con cui stai parlando faccia a faccia.

Per ulteriori informazioni sull'autenticità del marketing del passaparola e dei social media, visitare il sito Web dell'Associazione Marketing passaparola e visualizzare il suo codice etico.

1) Scopri come la tua campagna di marketing si adatta al tuo piano di marketing.

Idealmente, prima di pianificare una campagna di marketing, hai un piano di marketing per la tua attività. (In caso contrario, scrivere un piano di marketing ti guiderà attraverso questo processo.)

Un piano di marketing è il tuo piano generale per la commercializzazione della tua piccola impresa. Fornisce un quadro completo dei tuoi obiettivi e strategie di marketing per il tuo target di mercato interessante nei tuoi prodotti e / o servizi. D'altra parte, una campagna di marketing è una piccola parte del tuo piano di marketing, una campagna di marketing progettata per raggiungere un obiettivo specifico.

Quando sai come la tua campagna di marketing si adatta al tuo piano generale, sai chi è il tuo mercato di riferimento e come puoi comunicare meglio con loro.

2) Impostare lo scopo e i parametri della campagna di marketing.

Cosa vuoi ottenere dalla tua campagna?

Questo è l'obiettivo. Vuoi essere il più specifico possibile. Non solo "Voglio più vendite", ma quanto e quale prodotto o servizio?

Puoi considerare i parametri come dettagli di un obiettivo di marketing. Il tempo è il parametro più comune che dovrebbe essere incluso, poiché le campagne di marketing perdono la loro efficacia nel tempo.

(Anche Tony Tiger doveva essere ritirato dopo tutto.)

Quindi, l'obiettivo generale di una campagna di marketing è: cosa sarà realizzato +, per quanto tempo sarà la campagna di marketing?

Ad esempio: le vendite di occhiali per la bellezza del viso aumenteranno del 50% in tre mesi.

3) Determina come valuterai il successo.

Quali indicatori hai intenzione di usare? Come fai a sapere se la tua campagna di marketing è riuscita o no? Ovviamente, se hai obiettivi di marketing, come "La vendita di cosmetici per il viso aumenterà del 50% in tre mesi", la metrica che utilizzerai per misurare il successo della tua campagna di marketing è il numero di vendite effettuate nel corso dei tre mesi . Ma il numero di vendite potrebbe non essere affatto una metrica adatta, se il tuo obiettivo di marketing è quello di aumentare la consapevolezza del tuo marchio o migliorare il ranking della pagina del motore di ricerca del tuo sito.

Puoi utilizzare Google Analytics per monitorare gli sforzi di marketing online.

I modi per monitorare gli sforzi di marketing offline spiegano alcuni modi comuni per misurare il successo della tua campagna di marketing offline.

Ricorda di impostare o contrassegnare una linea di base per qualsiasi metrica tu scelga, ne avrai bisogno per misurare i tuoi progressi.

4) Imposta il budget per la tua campagna di marketing.

Quanti soldi spendi per la tua campagna influenzeranno notevolmente le strategie di marketing che scegli, quindi devi prima impostare un budget di marketing.

Ovviamente, la pubblicità di Superbowl TV è molto più costosa della pubblicità sulla televisione locale o sui social network.

Non dipendere da strategie gratuite per la pubblicità e la promozione della tua piccola impresa. Questo è uno dei maggiori errori commessi dai proprietari di piccole imprese. Ciò non significa che tutte le strategie di marketing gratuito siano sbagliate. Ma c'è sempre un costo di marketing, anche se il costo è solo tempo e il tuo tempo può essere speso molto meglio.

Pensa sempre per primo, è questo il modo migliore / più efficace / più convincente per contattare il mio cliente? Questi metodi di solito costano denaro, quindi fai i conti con la spesa per la tua campagna di marketing. Non devi spendere molto, ma devi spendere un po '. (Preoccupati per i costi? Vedi queste 40 idee di marketing per la tua piccola impresa.)

5) Scegli strategie di marketing per comunicare con i clienti.

Quali canali di comunicazione utilizzerai?

Indirizzo email? Indirizzo mailing list? Pay Per Click per la pubblicità online?

Si noti che alcuni canali di comunicazione sono più adatti al proprio mercato di riferimento rispetto ad altri. Ad esempio, pubblicare annunci radiofonici può essere uno spreco completo di denaro se il tuo mercato di riferimento non ascolta regolarmente la radio.

Pensa al perseguimento del tuo mercato di riferimento e alle sue abitudini quando scegli i canali per raggiungerli. Dove trascorrono il loro tempo? Dove spesso vedono o ascoltano e prestano attenzione alle informazioni sui tuoi prodotti e / o servizi? In una rivista? Sulla panchina dell'autobus? Su uno smartphone?

6) Creare una sequenza temporale / piano d'azione.

Scrivi esattamente cosa hai intenzione di fare e quando.

Non deve essere complicato, ma la registrazione aumenterà notevolmente le possibilità che seguirai e ti darà note che utilizzerai quando valuti il ​​successo della tua campagna di marketing.

Ad esempio, supponiamo di vendere sedili per biciclette progettati per essere più comodi della maggior parte. Puoi elaborare un piano di campagna, ad esempio:

  • Sponsor della gara ciclistica Sea Sky locale a settembre ($ 500 per diventare sponsor).
  • Invia un comunicato stampa quando diventi per la prima volta uno sponsor (gratuito se lo fai da solo). Presenta un'altra pre-gara alla fine di agosto.
  • Pubblica una serie di annunci sul tuo giornale locale, uno a giugno, uno a luglio, due ad agosto e un post-evento a settembre (5 x 125 dollari statunitensi = 625 dollari americani).
  • Pubblica informazioni di sponsorizzazione sulla pagina Facebook della tua attività.

Ora si tratta della stessa campagna di marketing che puoi. Voglio dire che possono essere semplici: va bene se si ottengono risultati.

È anche un ottimo esempio di campagna di marketing in cui il jazz sarebbe facile.

Supponiamo, ad esempio, che ci fosse una persona del posto che stava per partecipare a un giro in bicicletta, che era pronto a indossare una maglietta con il nome e il logo della tua compagnia al costo di un seggiolino gratuito.

Supponi anche che fosse pronta per essere il volto di una campagna di marketing online, gratuitamente o ad un prezzo, e quindi potresti creare una pagina Facebook e Twitter sull'allenamento in gara (e, naturalmente, promuovere il tuo ciclismo posti a sedere). В день гонки вы могли бы прочесть ее прогресс. Смотрите, как легко? И все меньше чем за 2000 долларов. Узнайте, почему ваш бизнес должен использовать Twitter и как создать бизнес-страницу на Facebook.

Вы также можете получить больше преимуществ по продвижению своих спонсоров за счет рекламы в других местах, таких как покупка баннерной рекламы на сайтах, связанных с велосипедом, и / или реклама в соответствующих журналах.

7) Сделайте это.

Напишите копию своего объявления. Уточните свои даты. Разместите свои объявления. Trova e avvicina qualcuno per essere il volto della tua campagna di marketing online. Qualunque sia l'azione della tua campagna, segui, fai, attiva.

Torna alla sequenza temporale per il piano d'azione e segna gli elementi scrivendo la data in cui li completi. Ti terrà organizzato e godrai di questa sensazione.

8) Misura i risultati.

Quando la campagna è finita, è tempo di vedere quanto ha successo. Torna al tuo obiettivo di marketing, misura ciò che hai scelto di misurare per determinare il successo della campagna e vedere come è fatto.

Supponiamo che l'obiettivo di marketing della tua campagna di marketing per biciclette sia aumentare le vendite della bici del 25% in quattro mesi. Sarebbe facile dopo il fatto confrontare i dati di vendita di maggio, giugno, luglio, agosto e settembre e fare i conti.

9) Regolare e ripetere se necessario.

Dopo aver misurato i risultati della tua campagna di marketing, sarai in grado di prendere decisioni sulle strategie di marketing che hai utilizzato e sulle campagne future. Supponiamo che la tua campagna di marketing per i seggiolini abbia aumentato le vendite di biciclette del 41%. Decidi di ripeterlo l'anno prossimo, vero?

E supponendo che tu abbia un monitoraggio in loco per vedere quale strategia di marketing sta producendo risultati, puoi personalizzare la tua campagna di conseguenza. Se i dati mostrano che solo il 2% delle vendite aumentate proviene dalle tue strategie Twitter e Facebook, puoi decidere di non preoccuparti di questo aspetto di questa campagna l'anno prossimo. Oppure puoi decidere di ripetere l'intera campagna di marketing come è stata progettata e vedere se i risultati di queste due strategie migliorano.

Naturalmente, i risultati delle vendite per i rispettivi mesi potrebbero non mostrare alcun miglioramento o addirittura diminuzione, il che ha reso questa campagna di marketing un fallimento. A volte questo succede. Potrebbe essere necessario tornare indietro e fare un rinnovamento importante o addirittura abbandonare l'intera campagna di sponsorizzazione come parte del giro in bicicletta.

Ma se hai impostato correttamente la tua campagna di marketing e hai tenuto traccia di ciò che hai fatto, almeno hai i dati per prendere tali decisioni di marketing.

La migliore campagna di marketing

In una certa misura, qualsiasi campagna di marketing è meglio di nessuna, perché significa che stai indirizzando i tuoi sforzi di marketing alle piccole imprese e non solo mostrando ciecamente qua e là. Ma la migliore campagna di marketing è quella che ottiene i risultati desiderati e che richiede una pianificazione e uno sforzo coordinato.

Agire sulla base di quid pro quo

Per tutto l'altruismo associato a un social network, è facile dimenticare che funziona sulla base di quid pro quo. Le persone sono generalmente buone, ma molte persone si aspettano qualcosa in cambio se ti danno tempo. Mentre sviluppi una campagna SMM in cui richiederai l'attenzione dei tuoi clienti (e spesso molto di più), pensa a un possibile quid pro quo.

Dai abbastanza in cambio? Se non dai nulla, i tuoi clienti non parteciperanno. Ti ignoreranno semplicemente. Il social network è punteggiato dagli errori di una campagna di marketing. Queste campagne hanno suggerito che posizionando un banner davanti ai clienti, avrebbero raggiunto i loro obiettivi.

Molto meglio è l'esempio della campagna SMM, che ha fornito un solido supporto per il pubblico ed è stato evidenziato da Ad Age. Target ha lanciato una campagna di marketing nell'estate del 2014, grazie alla quale ha donato milioni di dollari al fondo Children in Need, contribuendo con denaro per ogni pasto scolastico Up & Up acquistato durante un periodo di estate.

La campagna è stata lanciata e ampiamente promossa attraverso i social network, che sono serviti come punto di ancoraggio per l'intera campagna di marketing. È stata una campagna SMM che ha incoraggiato i consumatori ad acquistare un prodotto specifico, collegando un acquisto a un motivo, e quindi li ha incoraggiati a condividere le loro esperienze e incoraggiare gli altri a partecipare a questo modulo.

Concedere lo stesso status ai partecipanti

Molte campagne di marketing sono progettate per far sentire i consumatori speciali, più speciali di chiunque altro li circonda. Questa è una buona cosa Si sentono speciali e hanno sentimenti favorevoli per il tuo prodotto, escono e lo acquistano. Apple e Harley-Davidson sono due marchi che incarnano questa filosofia: fanno sentire i loro clienti speciali e diversi da tutti gli altri.

Questo è fantastico, ma non si applica allo SMM allo stesso modo. Le persone su un social network amano credere di essere speciali e uniche come la prossima persona, come dovrebbero. Se qualcuno sta facendo qualcosa di speciale, anche altri vogliono farlo. Questa è la natura umana e il social network incoraggia i comportamenti attraverso il voyeurismo che consente.

Rilascia la campagna

Come risultato dell'inizio della campagna, probabilmente sentirai che la tua responsabilità è mitigarla e modellarla. Questo non è necessariamente il caso. Le campagne SMM di successo sono quelle in cui i sostenitori del marchio portano la campagna in nuove direzioni. Mentre progetti la tua campagna, pensa a te stesso come un collaboratore, non solo come un proprietario di una campagna.

Prendi le giuste decisioni in merito alla sua evoluzione in questo modo e, lasciandoti andare, consenti ad altri di prenderlo in direzioni nuove e rafforzate. E, come sempre, ricorda che i tuoi consumatori controlleranno la campagna. Questo è ciò che rende diverso il social media marketing. Tuttavia, controllerai sempre la tua risposta alla partecipazione dei consumatori e questo crea sempre opportunità interessanti.

Guarda il video: Web Marketing: La Campagna Di Marketing Più Efficace. Marco Scabia. 272 di 365 (Dicembre 2022).

Pin
Send
Share
Send
Send